www.nexta.com (© Copyright (c) Nexta Media)
Aggiornato il: 20/12/2010 13:00 | di Giusy Muzzopappa, www.nexta.com

Il massaggio estetico

I massaggi non servono solo a rilassarsi: certe tecniche mirate offrono soluzioni per gli inestetismi della pelle


Il massaggio estetico

Ormai non esiste centro estetico o spa che non offra un'ampia gamma di massaggi di ogni tipo e per ogni esigenza. Sebbene la prima cosa che viene in mente quando si pensa ad un massaggio sia la possibilità di eliminare stress, fatica muscolare e mentale e di regalarsi un momento di puro relax avvolte tra i profumi degli oli essenziali, alcuni tipi di massaggio hanno anche un effetto estetico notevole, e possono essere dei validi alleati per combattere alcuni inestetismi della pelle.

Innanzitutto va detto che anche un massaggio esclusivamente rilassante può avere effetti sulla bellezza della pelle, resa più luminosa e in saluto dalla stimolazione della circolazione del sangue garantita dalla manipolazione. Sottoporsi regolarmente ad un massaggio rilassante, inoltre, soprattutto se abbinato ad uno stile di vita sano (che comprende alimentazione corretta, attività fisica, sonno regolare) aiuta a prevenire occhiaie e pelle spenta o tirata.

Uno degli inestetismi più odiati dalle donne è di sicuro la cellulite. Proprio per alleviare questo problema un valido aiuto può venire dai massaggi linfodrenanti. Questo tipo di massaggi serve a migliorare la circolazione della linfa nel sistema linfatico e a prevenire il ristagno dei liquidi negli spazi tra le cellule. Dal momento che tra le principali cause della cellulite c'è proprio l'accumulo di liquidi che non vengono smaltiti correttamente, sottoporsi regolarmente ad un massaggio linfodrenante può aiutare a contenere gli effetti di questo problema estetico. Affidarsi alle mani di un esperto è naturalmente il consiglio fondamentale, anche se l'automassaggio può diventare una sana abitudine per mantenere gli effetti del massaggio in un centro estetico: sotto la doccia o subito dopo, concedetevi qualche minuto per manipolare delicatamente cosce e glutei, concentrandovi maggiormente sulle zone di maggiore criticità. Ricordatevi di essere energiche ma non troppo nei movimenti, che possono andare dall'impastamento alla picchiettatura. Se desiderate concedervi un po' di tempo in più, utilizzate un impacco costituito da una base di olio di jojoba in cui versare 10 gocce di olio di arancio amaro, 8 di olio di limone e 4 di geranio.

Concedersi qualche minuto per massaggiare la pelle del viso al mattino o alla sera, al momento di applicare la crema da giorno o da notte, è fondamentale per aiutare la pelle del viso ad assorbire più in profondità gli elementi nutritivi della crema, ma soprattutto consente di distendere i muscoli del viso e levigare la pelle contribuendo a distenderla e a renderla più luminosa. I movimenti per questo piccolo trattamento di bellezza quotidiano devono essere regolari, circolari, e procedere dall'interno verso l'esterno e dal basso verso l'alto. Attenzione alla zona del contorno occhi, molto sensibile: i movimenti dovranno essere più delicati, e sarebbe preferibile usare una crema apposita per non rischiare di arrossare o seccare eccessivamente la zona.

A pochi giorni dal Natale, se non avete ancora deciso cosa regalare pensate anche ad una o più sedute di massaggi estetici in un centro di bellezza. La fortunata destinataria di questo regalo ve ne sarà grata di sicuro!




Copyright Nexta Media

0Commento