www.nexta.com (© Copyright (c) Nexta Media)
Aggiornato il: 30/05/2012 13.30 | di Giulia Mattioli, www.nexta.com

Scrub: un mondo di idee fai da te

Ricette e ingredienti facilmente reperibili per uno scrub casalingo


Scrub: un mondo di idee fai-da-te

La luminosità della pelle dipende da molti fattori, ma uno dei più importanti sull'effetto estetico è la presenza di cellule morte. Eliminare lo strato di cute ormai secco è la prerogativa dello scrub, l'alleato di bellezza essenziale per una pelle liscia e luminosa. Soprattutto con l'avvicinarsi della stagione calda, la pelle ha bisogno di rigenerarsi con un accurata esfoliazione, che potete fare tranquillamente con ingredienti facilmente reperibili e soprattutto ecologici.



Non occorre essere piccole chimiche per uno scrub casalingo: in generale, vi occorre una base cremosa/oleosa (olio di mandorle o di oliva, miele, yogurt) e un agente esfoliante, più o meno ruvido a seconda della parte del corpo in cui volete applicarvi (sale fino, grosso, zucchero, caffè, farine). Per il viso e il dorso delle mani meglio un prodotto leggero o rischiate di irritare la pelle, per il corpo uno medio, per gomiti e ginocchia potete scegliere agenti molto rividi e granulosi. Vediamo qualche combinazione facile ed efficace.

Contro la calura estiva, provate lo scrub mentolato: sale fino, olio d'oliva e qualche goccia di olio essenziale alla menta. Per nutrire la pelle secca, usate invece una miscela di olio di mandorle dolci e miele (circa due cucchiai ciascuno) e come agente esfoliante usate dello zucchero bianco.



Per smuovere gli accumuli di liquidi e quindi contrastare la cellulite la caffeina è un'ottima alleata: provate con un cucchiaio di polvere di caffè, mescolato a due cucchiaini di sale fino, e dell'olio di mandorle. Per illuminare la pelle del viso invece l'ideale è lo yogurt, mescolato ad una farina grossolana, come quella di avena per esempio: uno scrub delicato per pelli sensibili.



Se volete inebriarvi di aromi golosi, provate mescolando sale grosso e polvere di cacao, magari aggiungendo un pizzico di cannella, e un cucchiaio di olio di oliva. Infine, una miscela ammorbidente e nutriente si può ottenere schiacciando la polpa di un avocado con del cacao, unita a sale grosso. Prodotti cosmetici così buoni che viene voglia di assaggiarli!

Articoli correlati:





Copyright Nexta Media

0Commento
sanremo 2014

attività degli amici