www.nexta.com (© Copyright (c) Nexta Media)
Aggiornato il: 28/06/2012 16:17 | di Giulia Mattioli, www.nexta.com

50 anni di havaianas!

Le infradito più famose del mondo compiono 50 anni


50 anni di havaianas!

50 anni e non sentirli. Anzi, arrivare al mezzo secolo più sulla cresta dell'onda che mai (e non parliamo di Madonna) è una conquista non da poco, per un semplice paio di ciabattine. Le infradito più famose del mondo, ovunque note come Havaianas, hanno compiuto quest'anno i 5 decenni, allargando esponenzialmente la loro sfera d'influenza.

Nate in Brasile nei quartieri più poveri, oggi sono ai piedi delle star Hollywoodiane. La storia delle Havaianas comincia nel 1962, e si ispirano alle tipiche ciabattine giapponesi (nere con la suola in cannucciato): in origine sono bianche con l'infradito blu, e diventano in un attimo le ciabattine degli abitanti delle favelas. Negli anni 70 arriva il colpo di scena: un errore tecnico nella produzione le tinge di verde, e così uno sbaglio diventa la folgorazione che dà inizio alla ciabattina multicolore. Pensate che negli anni 80 il governo brasiliano le catalogherà tra i beni di prima necessità.

Negli anni i colori aumentano, nascono modelli a tema (come quelle per i Mondiali di calcio) e versioni eccentriche come quello creato dal gioielliere Stern che le tempesta di diamanti. I ricavi sono in perenne crescita, e le Havaianas si stanno affacciando a tutti i Paesi in via di sviluppo, dopo aver fatto innamorare quelli ricchi.

Certo non sono scarpe da ufficio, non brillano per eleganza, ma sono l'emblema del mare, del sole, del calore. Comode, casual, si adattano praticamente a tutto (purché sia informale) e soprattutto continuano ad essere economiche. Certo esistono modelli lussuosi, ma si tratta di creazioni speciali, nella media non si spendono più di 20 euro a paio, a volte addirittura 7. Un modo allegro di vivere con l'estate ai piedi, che da 50 anni continua a dettare moda.





Copyright Nexta

0Commento