www.nexta.com (© Copyright (c) Nexta Media)
Aggiornato il: 05/11/2013 00:00 | di T. G., www.nexta.com

Come scoprire un tradimento?

Secondo recenti ricerche esistono ben 100 modi per scoprire se il tuo partner ti tradisce


Come scoprire se ti tradisce?

Esiste incubo peggiore, minaccia più grande, tormento più doloroso del sospetto di essere tradite?

Sappiamo bene che la gelosia logora chi ne è vittima, mette a dura prova i nervi e si insinua in ogni remoto angolo del cervello, per farci impazzire. Ma è anche peggio avere il sospetto, il dubbio che le vostre paure siano fondate. E, a meno che non decidiate di 'non voler sapere', il dubbio deve essere assolutamente dissipato, o ne va della vostra salute!

Tuttavia, come scoprire se il partner sta tradendo? Evitate le mise da Sherlock Holmes, e anche i baffi finti per camuffarvi nel pedinamento. Basta un po' di astuzia e una buona dose di 'sesto senso'. Ovviamente dovete essere in grado di capire voi stesse se siete inclini alla 'paranoia facile' oppure avete dei motivi validi per sospettarlo. Secondo i sondaggi, circa il 70% delle coppie ha vissuto l'esperienza dell' adulterio. Il maggior numero di fedifraghi sono uomini, ma negli ultimi anni anche le donne hanno avuto un'impennata di infedeltà. Insomma, esagerare con le paranoie non fa certo bene, ma nemmeno credersi immuni è realistico...

Nel libro '100 modi per scoprire se ti tradisce', Valentina G. Rossi analizza in profondità le motivazioni del tradimento (e non risparmia niente e nessuno!) e decodifica i comportamenti che palesano una 'coscienza sporca'. Senza entrare nel merito del libro, diciamo che un istinto femminile, associato a quella naturale inclinazione delle donne a non farsi sfuggire nulla bastano e avanzano per capire se siamo cornificate. Dunque, quali sono i sintomi che presenta il fedifrago?

(Continua)
117Commento
22 giu 2011, 09.30
avatar
Io l ho capito dai cambiamenti nei suoi comportamenti quotidiani...sempre piu spesso cene di lavoro, meeting in serata con notti fuori di casa sempre piu frequenti, ma la cosa che me lo ha fatto capire è che andava in doccia al mattino cn il cellulare ( che lasciava sempre in camera), lo metteva nella tasca dell'accapatoio..suonava di sera tardi o nel bel mezzo della notte e scendeva in giardino dicendomi ke c era un emergenz al lavoro( probabile ma nn sempre)..poi dopo alcuni mesi si è deciso a dire ai nostri figli ( all'epoca avevano 10 e 6 anni) che nn amava piu la mamma ma un altra, in pochi secondi mi è crollato il mondo addosso..22 anni all'estero con lui..tanti sacrifici lontano dalla mia famiglia in Italia, dalla sua a Parigi, due splendidi bambini, carriere ben avviate per entrambi! Sono passati 3 anni, sono rientrata in Italia nel mio paesello d'origine, dove ho avuto molto supporto morale dalla mia famiglia, i nostri figli si sono ben integrati, in pochi mesi hanno imparato l italiano, da un mese un giudice londinese ci ha dato il divorzio e mi ha annunciato ke si sposa con quella e stanno facendo pratiche per adottare un figlio ( perke la poverina nn può averne),,ke dire..l unica cosa ke m'interessa e che conta è la serenità dei nostri figli che lo vedono un week end al mese e vanno al nella nostra casa londinese nelle vacanze.mi kiedo spesso ke mai avrei pensato avesse agito cosi..ma ormai è un capitolo closed!! Ora stò cercando di rifarmi una vita, ma principalmente la mia priorità sono i miei figli, loro mi hanno dato la forza di continuare e di nn guardare indietro! Posso solo dire a ki scrive in seguito ad un esperienza simile di non farsi autocritiche, di guardare avanti e che la Vita è una sola..bisogna mettere da parte il rancore, la rabbia per essere in armonia per il bene dei figli!!
10 ott 2012, 09.15
avatar
invece di chiedervi SE il vostro uomo vi tradisce.. chiedetevi il  PERCHè!!! 


11 dic 2011, 05.37
avatar
i sintomi  sono tutti ampiamente indicati   ma ... niente paura, per quanti bravi siano, prima o poi ....la verità viene a galla !!!! perchè  è vero  che:  il diavolo fa le pentole, ma mai, mai i coperchi !!!!! Arrabbiato
4 ott 2010, 05.09
avatar
Ciao Meri meri,
per scoprire se il tuo ragazzo o tuo marito ti tradisce ti consiglio vivamente di dotarti di dispositivi di ultima generazione chiamati mini registratori digitali che ti permettono di registrare ogni conversazione in modo nascosto e di risentirla comodamente.
In questo modo otterrai prove concrete per incastrarlo.

Saluti ed in bocca al lupo Pollice in su

27 apr 2010, 11.58
avatar
nella vita si possono fare molte cose ,una di queste è legarsi ad un'altra promettendosi amore x tutta la vita,quindi il tutto è basato sulla fiducia reciproca,per più di 30 anni ho creduto che la donna che ho sposato fosse onesta e sincera,mio malgrado scopro ke nel periodo che eravamo fidanzati ha avuto una storia con il mio migliore amico(credevo lo fosse) e contemporaniamente con un uomo sposato(un'avvocato di Grido)se permettete a questo punto NON SO CON QUANTI ALTRI. non mi risulta al momento che lo abbia fatto da sposata concedendomi il beneficio del dubbio,sto pensando anche da sposata. Chiedo : per quale motivo una donna deve fare queste cose(per i malpensanti" non gli facevo mancare quelloche chiamiamo amore e sesso) ma quello ke mi manda in bestia è per quale motivo si è comunque sposata? visto ke poteva benissimo convivere o fare quello(scusatemi) che più gli piaceva fare con altri.è mancata la fiducia sto cercando di divorziare.Un commento
5 ott 2012, 05.45
avatar
ciao a tutti,le ferite pourtroppo vanno medicate,e se proprio finisce un rapporto dopo uin tradimento,e perche' forse gia' era finito prima che accadesse,tutti sti investigatori che consigliano microspie infilate nel c.... ma fatemi il piacere,se il partner tradisce e' perche viene  trascurato per anni ed anni,quindi  inutile colpevolizzare gli altri,pensiamo soltanto a valorizzare i ns partner,con dei piccoli gesti,una carezza,un bacio,un tentativo di approccio,non aspettiamo che ''gli altri''sostituiscano noi..
Poi tante altre volte si tradisce solo per puro piacere ''sesso'',insomma c'e' bisogno di fantasia nel rapporto di coppia,non bisogna essere troppo diversi,bisogna ACCONTENTARE ave possibile il partner,perche' ricordate che dietro l'angolo c'e' sempre chi e' pronto a sostituirvi.
Questo chiaramente e' un mio pensiero,
saluti
martino 
10 ott 2012, 08.45
avatar
questi sono articoli che rovinano il rapporto di coppia, facendo nascere dubbi, sospetti e chissà cos'altro.
Poi penso che per chi è abituato a tradire leggendo questo articolo prende spunto  e capisce come difendersi dai sospetti....
mamma che vita d'inferno.
16 set 2011, 18.43
avatar
ciao a tutti,spero ke qualkuno mi risponda...io ho la sensazione ke mio marito mi stia tradendo,,siamo sposati da undici anni io avevo solo 18 anni e un mese quando mi sn sposata e lui e'tutta la mia vita,,specialmente adesso ke mio papa'nn ce piu'...solo ke io lo vedo distante e poi sembra sempre x i fatti suoi quando gli parlo e ogni tanto dice ke nn vorrebbe ritirarsi piu'a casa...io credo ke ne morirei se lui mi lasciasse xk abbiamo 3 figlie stupende e nn sopporterei di crescerle da sola senza lui vicino..aiutatemii...cosa devo fare???grazie mille .....
9 ott 2012, 21.48
avatar

Il tradimento, soprattutto come va trattato, si risolve spesso in un'accusa spietata all'uomo, che in tale comportamento non è mai solo. Perché ci sia il tradimento, luomo deve cercare una compagna, una donna, con la quale appagare la sua insoddisfazione. Probasbilmente nessuno si è chiesto perché l'uomo tradisce. Se dalla parte della compagna trovasse tutti quegli ingredienti che servono a cementare il rapporto, probabilmente ciò non accadrebbe. E poi, quante donne si buttano a capofitto in un'avventura, che, tutto sommato, piace più a loro! Forse i ricercatori chiudono gli occhi davanti agli atteggiamenti provocatori delle donne: e sono tanti, e dappertutto. Se si tradisce, non si è mai soli.

E non si tradisce perun rapporto fugace, per un appagamento momentaneo. L'uomo, come la donna, tradisce perché non si sente appagato dal comportamento della compagna. L'appagamento, si badi bene, non nè solo nel rapporto fisico, ma soprattutto in quello psichico, che coinvolge e soddisfa. Perciò, prima di scagliare i daqrdi dell'accusa e puntare il dito e colpevolizzare, ci si analizzi, anche per un solo istante.

9 ott 2012, 09.51
avatar
cosa dire ormai le persone quando fanno una cosa non sono convinti al 100% , la fanno e basta poi nascono le conseguenze specie se ci sono figli piccoli , nessuno ha abbastanza pazienza di sopportare l'altro , tutto deve andare bene alla prima difficoltà finisce tutto e poi si ripetono le stesse cose con altri , la famiglia di un tempo non esiste più , quando si tradisce manca qualcosa a casa e perciò si cerca altrove .
Segnala
Per favore aiutaci a mantenere una comunità sana e vivace segnalando ogni comportamento illegale o inappropriato. Se pensi che un messaggio violi leCodice di comportamentoper favore utilizza questo modulo per inviare notifiche ai moderatori. Loro faranno le verifiche sulla tua segnalazione e prenderanno le decisioni appropriate. Se necessario, riporteranno tutte le attività illegali alle autorità competenti.
Categorie
limite di 100 caratteri
Eliminare il messaggio?